Rav4 HYBRID

master

TCI Advanced Member
Registrato
9 Maggio 2016
Messaggi
143
Piaciuto
0
Località
Tezze sul Brenta
Che meraviglia questo sistema del rav4 hybrid...
Mi spiego meglio:
Montagna temperatura -11 accesso l'auto 60 sec. Si è spenta e vai di aria calda per riscaldare l'abitacolo se penso alle mie passate auto diesel dove dovevo fare carburante del tipo artico cercando di avere il serbatoio quasi vuoto,sopportare il doppio del rumore interno ad auto a motore freddo e fare diversa strada per farla riscaldare.
Anche con il freddo i vantaggi ci sono confrontato al diesel.
Hai parcheggiato l'auto all'aperto a -11?
In caso affermativo, hai notato come si riduce l'aiuto elettrico? Soffrono parecchio il freddo queste batterie, ed anche il caldo.....
p.s.: a quelle temperature 60 sec. sono pochi per terminare S1 + S1b.....credimi
 

mascherad

TCI Advanced Member
Registrato
19 Aprile 2012
Messaggi
248
Piaciuto
0
Località
Venezia
Si è vero che con il freddo il rendimento delle batterie peggiora ma in montagna tra salite e discese con cariche e scariche continue il sistema va splendidamente.
Confermo quello detto prima e veloce a riscaldarsi 60 o 70 sec quello è da fredda
 

mascherad

TCI Advanced Member
Registrato
19 Aprile 2012
Messaggi
248
Piaciuto
0
Località
Venezia
Ogni giorno che passa sono sempre più felice del'acquisto che ho fatto, mi trovo benissimo l'hybrid a questi livelli ti dà una fluidità di marcia straordinaria, quello che mi spaventava cioè l'ecvt oggi lo apprezzo, ho notato con stupore che non solo l'auto è ecologica ma lo è diventano pure la mia guida.
Un pensiero personale, penso che Toyota abbia scelto questo tipo di cambio per invogliare gli automobilisti ad accelerare il meno possibile a tavoletta.
 
Registrato
7 Settembre 2016
Messaggi
67
Piaciuto
0
Località
Oppido lucano
Ogni giorno che passa sono sempre più felice del'acquisto che ho fatto, mi trovo benissimo l'hybrid a questi livelli ti dà una fluidità di marcia straordinaria, quello che mi spaventava cioè l'ecvt oggi lo apprezzo, ho notato con stupore che non solo l'auto è ecologica ma lo è diventano pure la mia guida.
Un pensiero personale, penso che Toyota abbia scelto questo tipo di cambio per invogliare gli automobilisti ad accelerare il meno possibile a tavoletta.
La settimana scorsa ho percorso 19 a motore completamente spento. Ho fatto 5 km di discesa a circa 60 kmh, fine discesa batterie cariche, sono partito con 3tacche ,poi I restanti 14 km fatto di salisce

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
 
Registrato
7 Settembre 2016
Messaggi
67
Piaciuto
0
Località
Oppido lucano
La settimana scorsa ho percorso 19 a motore completamente spento. Ho fatto 5 km di discesa a circa 60 kmh, fine discesa batterie cariche, sono partito con 3tacche ,poi I restanti 14 km fatto di saliscendi. Nelle salite nn ho superato I 50kmh! Cmq a destinazione consumi dopo accensione in 19 km ZERO

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
 
Registrato
21 Maggio 2020
Messaggi
2
Piaciuto
0
Età
62
Località
bergamo
Alcuni chiarimenti sul sistema HSD di cui è dotato il Rav4 Hybrid

Visto molte delle persone potenzialmente interessate al Rav4 Hybrid, come del resto è successo anche a me quando ho iniziato ad avvicinarmi all'ibrido Toyota, non sono informate o in possesso delle nozioni base rispetto a come è progettato e sviluppato il sistema e facilmente possono essere tratte in inganno riporto alcune delle poche cose che ad ora ho imparato aggiungendo anche dei link alla fonte esterna da cui sono tratte HSF (Hybrid Synergy Forum http://www.hybrid-synergy.eu/index.php) e dove fino ad ora ho mi sono documentato in lingua italiana.

Il sistema HSD (Hybrid Synergy Drive http://www.hybrid-synergy.eu/mediawiki/index.php?title=HSD) che utilizzano la vettura in oggetto, ma anche Prius, Auris, Yaris, sono dotate non di un semplice motore ma di un Power Train composto da un motore endotermico detto ICE (motore a combustione interna http://www.hybrid-synergy.eu/mediawiki/index.php?title=ICE) a ciclo Atkinson (Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Ciclo_Atkinson) e due motogeneratori elettrici detti MG1 e MG1 (Motor Generator http://www.hybrid-synergy.eu/mediawiki/index.php?title=Motor_Generator) alimentati da una batteria ad alto voltaggio detta HV che manda corrente agli MG o ne riceve da loro per mezzo di un inverter, il tutto collegato al PSD (Power Split Device http://www.hybrid-synergy.eu/mediawiki/index.php?title=PSD) di tipo epicicloidale a trasmette il moto alle ruote attraverso una trasmissione di tipo CVT (Continuos Variable Trasmission http://www.hybrid-synergy.eu/mediawiki/index.php?title=CVT), in particolare sui sistemi HSD denominata eCVT (Electronic Cvontinuos Variable Trasmission http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=2054&pid=7415#pid7415).

Alcuni approfondimenti per chi interessato:
Cliccadromo (http://www.hybrid-synergy.eu/misc.php?page=Cliccadromo)
Ripartizione Potenza del PSD (http://www.hybrid-synergy.eu/misc.php?page=Ripartizione_Potenza_del_PSD)
Funzionamento del PSD (http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=1798&pid=6320#pid6320)
Cambio continuo (http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=2753&pid=10878#pid10878)
Funzionamento dell' eCVT (http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=2054&pid=7415#pid7415)
Stadi del funzionamento ibriso HSD (http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=853&pid=2406#pid2406)

Ora partiamo dal chiarire che le ibride Toyota dotate denominate HSD avendo un Power Train direttamente collegato al PSD e da lì per mezzo dell'eCVT alle ruote non hanno cambio, frizioni e tutto quello che ne consegue perché proprio il sistema epicicloidale che compone PSD e eCVT dal punto di vista progettuale permettono la messa in pratica di un rapporto unico infinito bidirezionale, e quindi di per sé già parlare di cambio automatico è un errore madornale.
Le scelte che si hanno a disposizione per mezzo dello stick o leva di comando sono quelle delle seguenti posizione:
- P di stazionamento (dove un perno si inserisce tra gli ingranaggi della trasmissione per bloccarne meccanicamente il movimento)
- N di folle virtuale (dove si dice al sistema di disattivare in toto l'alimentazione ad ICE e farlo girare libero in trascinamento)
- D di drive (dove il sistema sfrutta a sua scelta in base alle esigenze date dalla pressione sul pedale dell'acceleratore e valutando tutte le condizioni attuali e di marcia)
- B di brake (dove il sistema tende ad usare meno l'eventuale effetto di frenata rigenerativa per ricaricare HV trascinando maggiormente ICE, se necessario anche acceso al minimo anzi che spento come di solito è in rilascio o frenata, allo scopo di arrivare più tardi alla saturazione del livello di carica massima di HV dove poi si è costretti a frenare solo per mezzo dei freni meccanici http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=14)

Sul Rav4 Hybrid inoltre si ha presente la modalità D manuale, che non è altro che un sistema di virtualizzazione delle marce pensato per dare maggiore controllo in condizioni di fuori strada o scarsa aderenza che permette al conducente di limitare la velocità del mezzo in una determinata area e simulare anche l'effetto scalata per ottenere un maggior freno motore laddove necessario.

Si hanno poi 3 modalità di guida selezionabili, 2 libere ed una vincolata:
- EV ovvero marcia forzata elettrica, utilizzabile entro una velocità massima che per il Rav4 basato su HSD Gen3 dovrebbe essere restata di 70 Km/h e fruibile solo se si ha sufficiente carica in HV
- Normal dove il sistema cerca di sfruttare al meglio la sinergia dei motori e decide autonomamente in base alla richiesta di potenza se andare si solo elettrico, in sinergia termica ed elettrica, in modalità più o meno frenante e rigenerante o veleggiando per inerzia
- La power dove si comporta pressoché come in normal ma rimane più pronto per le richieste di potenza e tende a ritardare lo spegnimento di ICE e supportare maggiormente ICE con l'ausilio degli MG quando necessario a discapito del livello di carica di HV setto SOC (State Of Charge).

Ora, dato che i motori endotermici a ciclo Atkinson sono motori che grazie alle loro specifiche progettuali riescono a garantire una maggior resa dell'efficienza energetica rispetto al classi ciclo 8 degli altri benzina a discapito della potenza istantanea Toyota li ha adottati nel suo sistema HSD forte del PSD epicicloidale e del eCVT composto dal ICE e i 2 MG per sopperire alla mancanza di potenza istantanea e favorire il lavoro di ICE sempre a pieno carico ed al regime di giri ottimale per aver la miglior resa di ICE a tutte le velocità e condizioni di marcia, quindi ridurre i consumi senza sacrificare o sacrificando il meno possibile la potenza.
Se in un cambio di tipo classico composto dalla cascata di ingranaggi e le frizioni il conducente o il sistema sono costretti a scegliere il rapporto di marcia migliore per mantenere il rapporto tra consumi e potenza nel sistema HSD con eCVT MG1 e MG2 variano la loro velocità e ICE si porta al regime ideale per supportare la velocità ed accelerazione richiesta col minor consumo possibile e poi man mano che ci si avvicina alla velocità target o diminuisce la richiesta di accelerazione ed i due MG variano di conseguenza la loro velocità creando un allungamento di rapporto, questa fase iniziale è il così detto frullinaggio o effetto scooter, che piaccia o meno, è il modo migliore per ottenere le prestazioni desiderate contenendo il più possibile i consumi, ed in genere dura pochissimi istanti salvo guidare su forti pendenze e gestire male la marcia del mezzo o chiedere sempre tanta potenza.

Chi sostiene che Toyota con la nuova Gen4 di HSD è corsa ai ripari riducendo l'effetto scooter da un informazione sommaria e incorretta a causa anche della non felice pubblicità che Toyota stessa sta facendo.
Quello che in pratica sembra ad ora che Toyata abbia fatto con questa nuova serie dell'HSD, complice forse un leggero miglioramento delle tecnologie e relative rese della parte ibrida, batteria, inverter e capacità rigenerativa, è stato di abbassare i 1000rpm la marcia di ICE per richieste di potenza che siano superiori ai 300rpm nelle fasi iniziali, richiedendo quindi ai due MG di dare più apporto alla marcia in queste fasi, e poi eventualmente far salire di giri ICE.
Che la scelta sia stata dettata da una maggior capacità del comparto ibrido o semplicemente commerciale per tacitare tutti coloro che si lamentavano dell'effetto scooter non se ne ha certezza, quello che si sa è che il sistema HSD Gen4 ha maggiori capacità elettriche, ma il Rav4 Hybrid nonostante abbia tutto sovradimensionato rispetto alle altre HSD utilizza ancora un sistema Gen3.


Non sono un ingegnere nel settore automotive ne vi lavoro, pertanto mi scuso se alcune delle cose che ho scritto possano essere non precise al 100% o in certi casi poco chiare, ma spero di aver fatto cosa gradita a tutti coloro che non conoscendo l'HSD Toyota ma essendo interessati a tale mezzo possono trovare le basi per alcuni piccoli chiarimenti o spunti per approfondire loro stessi l'argomento.

Ciao
Simone
ciao Simone, ho una rav4 HV pero' noto che indipendentemente dal percorso (aurtostrada o solo provincia e citta) la batteria di trazione segnalata con tacche verdi sul cruscotto, raramente si carica sopra la meta' delle tacche 9 tra 50 e 60%. ma le batterie al litio non hanno la maggior efficenza quando sono cariche al massimo? (i.e. telefonini cellulari ?)
inoltre mettendola in modo elettrico totale va solo per 500 metri e poi torno in eco mode....... dicono che in elettrico totale dovrei fare 5 km a velocita' ridotta..... cioe' 10 volte tanto.
mi viene da pensare che le batterie siano andate ma la macchina l'ho comprata da 3 mesi.
sfrtunatamente questo argomento nel libretto di istruzioni non e' assolutamente contemplato.
cosa ne pensi?
 
Registrato
21 Maggio 2020
Messaggi
2
Piaciuto
0
Età
62
Località
bergamo
La settimana scorsa ho percorso 19 a motore completamente spento. Ho fatto 5 km di discesa a circa 60 kmh, fine discesa batterie cariche, sono partito con 3tacche ,poi I restanti 14 km fatto di salisce

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
le tue batterie dopo la discesa quante tacche erano verdi? quandi dici batterie cariche a quanto arrivano le tacche verdi?
Grazie giacmil
 
Alto