Ancora sulle centraline aggiuntive

Registrato
6 Novembre 2009
Messaggi
1,072
Piaciuto
1
Località
treviso
Non ho letto tutto quello che è stato scritto su questo argomento e penso che nessuno sia riuscito a farlo.
Nella sostanza, se un motore è progettato dalla casa i suoi ingegneri hanno saputo scegliere il migliore compromesso tra potenza affidabilità e consumo.
E non esiste -a mio parere- una soluzione migliore.
Si sa che la casa mette le mani avanti e per esigenze di affidabilità manda fuori i suoi motori con una potenza limitata che potrebbe essere aumentata e non lo fa, per precauzioni o per i diversi carburanti che girano nel mondo, per cui ci sarebbe un margine di una ventina di cavalli o poco più (e mi riferisco al mio motore 2.2 D-CAT) che si possono ottenere senza panigirici e soprattutto -permettetemi- senza l'empirismo espresso in questo forum.
La soluzione migliore giocoforza dovrebbe essere la centralina aggiuntiva (la centralina del mio motore è inviolabile) che dà quei cavalli in più che la casa non aveva programmato forse per esigenze di affidabilità o simili.
A questo punto volevo chiedere, essendo intenzionato ad acquistare questo prodotto, avete esperienza di un modulo che risponde a queste esigenze?
Qualche anno fa me ne era stato proposto uno a circa 500 euro ma lo stesso installatore concessionario mi aveva detto che non conveniva
 
Alto