Toyota Supra: tutte le possibili evoluzioni della sportiva giapponese

















La gamma della nuova Toyota Supra, nota anche come modello A90, molto probabilmente non resterà limitata all'attuale versione unica con il motore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea di origine BMW da 340 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima. Infatti, sarebbero allo studio varie evoluzioni sia in termini di motorizzazioni che a livello di carrozzeria.

L'attuale propulsore della nuova Toyota Supra, identificato dalla sigla alfanumerica B58, può essere elaborato 'internamente' dal costruttore bavarese fino a 400 CV di potenza e 680 Nm di coppia massima. Quindi, non è esclusa la declinazione più sportiva della coupé giapponese, anche con l'unità biturbo S58 a benzina 3.0i TwinPower Turbo, sempre a sei cilindri in linea, destinata alle future BMW M3 e BMW M4 che saranno proposte nelle configurazioni da 480 CV e 510 CV di potenza. A tal proposito, il manager Markus Flasch, capo della divisione BMW M, ha pronunciato la frase "mai dire mai" sulla possibile fornitura di motorizzazioni più prestanti per la Toyota Supra.


Nuova Toyota Supra: informazioni e prezzo

Dopo una attesa lunga 17 anni la Toyota Supra torna finalmente sul mercato. Le prime consegne a fine estate.


Per il mercato giapponese, invece, la vettura dovrebbe essere disponibile anche con il propulsore a benzina 2.0i TwinPower Turbo a quattro cilindri, sempre di origine BMW. Per quanto riguarda le evoluzioni a livello di carrozzeria, non è esclusa la realizzazione della nuova Toyota Supra Targa, già proposta con la terza generazione (modello A70) e la quarta generazione (modello A80). Oltre a questa variante scoperta in stile 'targa', la Casa di Nagoya starebbe pensando anche alla cabriolet Toyota GT86 Convertible.

Intanto, la nuova Toyota Supra ha attirato l'attenzione di vari tuner, come Prior Design e Rocket Bunny. Lo specialista Litchfield, invece, ha già progettato le modifiche alla centralina ECU, per incrementare potenza e coppia massima fino a 426 CV e 600 Nm. Inoltre, in collaborazione Milltek e Akrapovic, sarebbe allo studio un ulteriore incremento di potenza fino a 450 CV. Tuttavia, Akrapovic propone già l'impianto di scarico dedicato, interamente in titanio, con i terminali di colore blu/viola e anche in abbinamento col kit audio. Infine, la divisione TRD di Toyota sta allestendo lo specifico kit con le componenti in fibra di carbonio e i cerchi in lega forgiati da 19 pollici di diametro.

15 Guarda la Galleria "Nuova Toyota Supra 2019: al Salone di Detroit il ritorno della sportiva nipponica - gallery"

Toyota Supra: tutte le possibili evoluzioni della sportiva giapponese pubblicato su Autoblog.it 05 agosto 2019 10:28.

Leggi Tutto...
 

Commenti

Alto