Sweet Point

Ste990

TCI Junior Member
Registrato
1 Luglio 2019
Messaggi
9
Piaciuto
1
Età
29
Località
Milano
Ciao ragazzi,
scopro solo oggi, dopo 2 settimane, che una tecnica di guida per abbattere i consumi con le ibride è la ricerca dello sweet point.

Qualcuno può spiegarmi (a parole semplici) questa funzione?

Grazie mille.
Ciaooooo
 
Registrato
9 Novembre 2016
Messaggi
40
Piaciuto
10
Località
Ravenna
Lo sweet-point, in parole semplici, è quella particolare condizione in cui la macchina è spinta esclusivamente dal motore termico, in un regime di massima efficienza (lo riconosci dal fatto che sul display, i flussi mostrano solo le frecce rosse verso le ruote).

In questa particolare condizione non ci sono correnti da\verso la batteria né fra i motogeneratori elettrici, eliminando di conseguenza tutte le relative dispersioni energetiche.

C'è anche da dire che, ammesso che si riesca a "raggiungere" questa particolarissima condizione, è altrettanto dificile mantenerla. Per reggiungerla infatti occorre che la batteria sia nel perfetto stato di equilibrio (6 tacche) e che si percorra una strada piana ad una determinata velocità fissa. Basta però una piccola variazione di pendenza della strada o una variazione del vento per uscire dallo sweet point.

Sulle Auris c'è uno sweet point ad una velocità di poco superiore agli 80 Km\h (di tachimetro), con la lancetta del powerometro sulla 'O' di ECO.
 

Ste990

TCI Junior Member
Registrato
1 Luglio 2019
Messaggi
9
Piaciuto
1
Età
29
Località
Milano
Ok.
Io per adesso sto usando tantissimo il veleggiamento. Solo che questa tecnica comporta anche un calo drastico della carica di batteria. Infatti raramente arrivo ad avere 4 tacche di batteria.
Per poter raggiungere lo sweet point, in sostanza, dovrei guidare senza cercare il veleggiamento. Raggiungere le 6 tacche e, sulle strade dove è possibile raggiungere gli 80km/h, mantenere ferma la lancetta sulla "O" di "ECO".
Il punto è: come è possibile viaggiare consumando 3-3,5L/100km?
Mi spiego meglio:
E' necessario viaggiare col motore termico attivo fino ad accumulare 6 tacche. Il che vorrebbe dire utilizzarlo per 10/15 minuti.
Il consumo sarà sicuramente (penso io) intorno ai 5L/100km dopo questi 10 minuti di guida in termico.
Ipotizzando poi di riuscire a raggiungere lo sweet point ... il motore termico non si spegne totalmente ma lavora in simbiosi con il motore elettrico. I giri del motore scenderanno a circa 1000/1100. I consumi saranno bassissimi, ma ci saranno comunque. In più dovranno essere recuperati i 5L/100km di media realizzata nei primi minuti di guida (senza considerare che un minimo dissesto della strada causerà la perdita dello sweet point).

Davvero questa tecnica è più efficiente ed efficace di un banalissimo veleggiamento?
 
Registrato
9 Novembre 2016
Messaggi
40
Piaciuto
10
Località
Ravenna
Se nel veleggiamento ti cala la batteria (SOC) allora vuol dire che lo stai facendo male. Il veleggiamento puro (detto in gergo Pulse&Glide) lo hai solamente quando il flusso dalla batteria verso il motore è nullo (dai flussi, sul touch, non vedi nessuna freccia). Quello che fai tu si chiama Pulse&Ev.

Questa tecnica è da utilizzare solo quando il limite di velocità od il traffico non ti consentono di viaggiare ad una velocità (media) superiore agli 80 Km\h ed è da applicare nella seguente maniera.
Mettiamo che il traffico non ti consenta di viaggiare sopra i 60 Km\h (sempre di media): dovrai accelerare l'auto fino ai 65 Km\h per poi tenere il pedale dell'acceleratore solo leggermente premuto, in maniera tale che la lancetta del powerometro sia esattamente sulla riga fra la zona verde e la zona charge. In questo modo non esce né entra corrente in batteria ed i flussi sono nulli (frecce assenti). Non si consuma batteria ed il SOC rimane costante.
Per forza di cose l'auto rallenta, mettiamo fino a 55 Km\h. A questo punto ridai gas e con il termico acceso ti riporti a 65 Km\h, e così via.
Ovviamente il mio esempio era esasperato per farti capire: le condizioni della strada e del traffico te lo devono permettere. Spesso i Pulse&Glide sono molto più corti con una diferenza di velocità max-min minore (occhio però che anche accendere il motore "costa" energia dalla batteria. Il Pulse conviene solo se può durare più di 5 secondi).

La tecnica dello sweet-point, al contrario è da utilizzare solo quando la velocità media da tenere è sopra gli 80 Km\h, velocità sopra la quale, in ogni caso, il motore termico gira sempre e non si può quindi adottare la tecnica del Pulse&Glide.
 

Ste990

TCI Junior Member
Registrato
1 Luglio 2019
Messaggi
9
Piaciuto
1
Età
29
Località
Milano
Tutte queste nozioni sono veramente utilissime ... ma possibile che non ci sia nessuna informazione da parte di Toyota o di qualche forum sulla guida dell'Ibrido?
Converrebbe anche a Toyota pubblicizzare queste modalità di guida.
4ruote pubblica video dove la Yaris viaggia a 20Km/l ... è normale che la gente non la veda di buon occhio. E' il consumo di un banalissimo diesel con la differenza che non devono sborsare 17/18 mila euro per guidare una citycar.
Scusate la vena polemica.

Rispondendo alla domanda:
... pensavo di dover imparare a cercare gli sweet point, invece devo imparare anche il Pulse&Glide.
Io ero convinto di dover semplicemente raggiungere la velocità desiderata e poi stare con la lancetta nella prima metà della zona ECO per veleggiare correttamente. Invece quella lancetta va portata ancora più in basso.
In sostanza... con la lancetta tra Charge e la zona Eco ... carico e vado in elettrico al tempo stesso. Di conseguenza consumerò 0 e le batterie si preserveranno.
Io la tenevo molto più in alto quella lancetta, diciamo poco sotto la metà della zona ECO.

Grazie per l'aiuto.
Devo provare...

Spero di non essere l'unico pirla che ha queste difficoltà dopo 2 settimane di guida ibrida.
 
Registrato
19 Dicembre 2017
Messaggi
2
Piaciuto
0
Età
62
Località
Lodivecchio
Tutte queste nozioni sono veramente utilissime ... ma possibile che non ci sia nessuna informazione da parte di Toyota o di qualche forum sulla guida dell'Ibrido?
Converrebbe anche a Toyota pubblicizzare queste modalità di guida.
4ruote pubblica video dove la Yaris viaggia a 20Km/l ... è normale che la gente non la veda di buon occhio. E' il consumo di un banalissimo diesel con la differenza che non devono sborsare 17/18 mila euro per guidare una citycar.
Scusate la vena polemica.

Rispondendo alla domanda:
... pensavo di dover imparare a cercare gli sweet point, invece devo imparare anche il Pulse&Glide.
Io ero convinto di dover semplicemente raggiungere la velocità desiderata e poi stare con la lancetta nella prima metà della zona ECO per veleggiare correttamente. Invece quella lancetta va portata ancora più in basso.
In sostanza... con la lancetta tra Charge e la zona Eco ... carico e vado in elettrico al tempo stesso. Di conseguenza consumerò 0 e le batterie si preserveranno.
Io la tenevo molto più in alto quella lancetta, diciamo poco sotto la metà della zona ECO.

Grazie per l'aiuto.
Devo provare...

Spero di non essere l'unico pirla che ha queste difficoltà dopo 2 settimane di guida ibrida.
Ciao.
Se vuoi leggere qualche tecnica di guida ibrida vai nel forum di quattroruote nella sezione Toyota in alto c'è una discussione in evidenza, tecniche di guida per ibrido Toyota, scritte da Giottoprius.
Vai a pag 10, c'è una piccola guida per neofiti dell'ibrido.
Poi quando avrai tempo leggiti i post dall'inizio, potrebbero essere interessanti.
Siccome sei un neofita dell'ibrido non cercare di studiare le due tecniche per l'uso dell'elettrico perché per il momento non riusciresti a capirle, quando avrai più esperienza se vorrai potrai studiartele.
Ciao Ste990
 
Alto