Tutorial modificare la Yaris ibrida in plugin

marcopedroni

TCI Junior Member
Registrato
20 Settembre 2018
Messaggi
13
Piaciuto
3
Età
57
Località
Milano
Mi piacerebbe sapere di un kit per rendere plugin la mia Yaris ibrida, acquistata nel 2018. Per un progetto simile credo non si possa fare a meno del supporto della casa costruttrice. La Toyota. Provo ad immaginare la capienza della batteria supplementare per andare da casa al lavoro e viceversa tutti i giorni senza utilizzare una goccia di benzina. Diamo per scontato di poter percorrere 5 km con 1kWh. Vivo in città a Milano e per andare al lavoro e tornare mi bastano dunque 30 km di autonomia. Considerando anche gli ingorghi e le utenze, compresi il riscaldamento e il raffrescamento, diciamo che per stare tranquillo e percorrere in pieno confort 30 kM vorrei almeno raddoppiare la capienza che mi occorre solo per la percorrenza. Diciamo una batteria supplementare da 12kWh da mettere nel baule. Dunque occorre anche un caricatore di batteria da tenere a bordo auto che vada a collegarsi ad una semplice presa schuko da 16 Ampere per una ricarica lenta, a 10 Ampere, con un cavo mennekes di Tipo2 modalità di ricarica 3, di cui allego foto. So per esperienza che la velocità di questo tipo di ricarica è di 2,2kwh ogni ora, pertanto per caricare una volta al giorno la batteria supplementare mi occorreranno circa 5 ore e 45 minuti. E qui entra in gioco la Toyota. Occorre sicuramente almeno una variazione sul software della centralina elettronica affinché posizionata il deviatore sulla modalità 'solo elettrico' la centralina elettronica prenda il controllo anche della gestione della batteria supplementare, e il cablaggio corretto. Se Toyota Italia mi supporta, io metto a disposizione la mia ibridina. mennekesTipo2Modalita3.jpg
 

marcopedroni

TCI Junior Member
Registrato
20 Settembre 2018
Messaggi
13
Piaciuto
3
Età
57
Località
Milano
Considerazione circa il software. Posizionando su EVmode (modalità di marcia solo in elettrico) ora si ottiene poco in elettrico dalla Yaris ibrida con la sua batteria Nichel-Metallo idruro da 6,5Ah a 144V. Col kit a batterie supplementari si potrebbe far salire la soglia di disinserimento automatico dell' EVmode dagli attuali circa 30km/h forse anche a 55Km/h, sopportare maggiore accelerazione e allungare appunto fino a circa 30Km la durata del tragitto, in esclusiva autonomia in elettrico. Screenshot 2019-02-20 14.18.37.png
 

marcopedroni

TCI Junior Member
Registrato
20 Settembre 2018
Messaggi
13
Piaciuto
3
Età
57
Località
Milano
Secondo un contribuente del forum energeticambiente.it si tratterebbe solo di porre in parallelo una batteria supplementare che carica quella attuale (meno di 1kWh) e dotarla evidentemente del suo caricatore da collegare alla presa di casa. Naturalmente dovrebbe essere un pacco batterie supplementari a 144V le cui dimensioni credo non sarebbero inferiori a tutta la capienza del baule. A mio parere, a questo bisognerebbe aggiungere un software su cui switcciare quando viene attivato il pulsante EVmode. Un software che preveda diversi livelli di autospegnimento dell'EVmode rispetto a quelli attuali. Tipo: velocità di spegnimento dell'EVmode solo oltre i 55/60kmh, nessuna reazioni ad repentine accelerate. Qualcuno referenziato vuole sponsorizzare la modifica? Io metto a disposizione la mia ibridina.
 
Alto