Come usare cambio automatico e guida ibrida.

Roonyx

TCI Junior Member
Registrato
21 Aprile 2019
Messaggi
7
Piaciuto
0
Età
19
Località
Modena
salve a tutti, tra una settimana mi arriverà la mia nuova c-hr. Vengo da un cambio manuale e non ho mai guidato col cambio automatico (solo per il test drive 6 mesi fa, quindi non mi ricordo granchè). Sapreste dirmi in sintesi come si usa? in particolare se c'è e quando usare la frizioncina del cambio, quando usare B (c'è chi dice in discesa a batteria scarica, chi carica, chi in salita,chi mentre si arriva al semaforo...) e quando usare N.
Inoltre potreste riassumermi i "trucchetti" da seguire per usare l'ibrido nel miglior modo possibile e consumando meno? se frenare/accellerare dolcemente,...
grazie a tutti in anticipo
 

Pablo70

TCI Advanced Member
Registrato
28 Dicembre 2017
Messaggi
205
Piaciuto
12
Località
Imola
La regola principale nell'uso del cambio automatico è il freno, tutto si fa da li in quanto senza piede sul freno non si inserisce nessuna marcia.
In posizione P siamo in posizione di parcheggio, piede sul freno tiro del frizioncino e posizione in D, si molla il freno e l'auto parte. Da quel momento fai tutto con gas e freno.
La N dimenticala di averla credimi, la usano in officina o chi (spero mai) ti deve trainare ma a noi comuni mortali fidati che non serve.
La B serve in discesa in quanto brake sta per freno motore, attenzione anche li però, la batteria si sovraricarica tendendo ad andare in elettrico non scarica in quanto ricarica scusa il gioco di parole.
La R è la retromarcia e sempre con frizioncino e piede sul freno.
Nessuno nasce imparato, io ho imparato dopo 20 minuti che la guidavo senza tanti patemi tipo gamba sinistra sotto al sedere o menate varie.
Io la uso come una macchina normale, le paturnie dei consumi le utilizzi i primi tre mesi dove cerchi di veleggiare il più possibile cioè portando l'auto alla velocità desiderata, lasciare il gas e stando in elettrico il più possibile, ma hai sempre un 1800 sotto al sedere quindi come affondi va e senza accorgertene comunque consumerai sempre meno di qualsiasi cosa tu utilizzi adesso.
Io sono sui 18/21 in autostrada e 23/25 in ciclo urbano.
Devi solo salirci sopra dopo sarà tutto più semplice.
Pablo
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Piccolo consiglio per affrontare le salite impegnative in montagna, ovvero forti pendenze e tornanti: leva del cambio su D e imposta la modalità di guida su sport e vedrai che sali senza fatica grazie alla collaborazione tra i due motori
 

Roonyx

TCI Junior Member
Registrato
21 Aprile 2019
Messaggi
7
Piaciuto
0
Età
19
Località
Modena
La regola principale nell'uso del cambio automatico è il freno, tutto si fa da li in quanto senza piede sul freno non si inserisce nessuna marcia.
In posizione P siamo in posizione di parcheggio, piede sul freno tiro del frizioncino e posizione in D, si molla il freno e l'auto parte. Da quel momento fai tutto con gas e freno.
La N dimenticala di averla credimi, la usano in officina o chi (spero mai) ti deve trainare ma a noi comuni mortali fidati che non serve.
La B serve in discesa in quanto brake sta per freno motore, attenzione anche li però, la batteria si sovraricarica tendendo ad andare in elettrico non scarica in quanto ricarica scusa il gioco di parole.
La R è la retromarcia e sempre con frizioncino e piede sul freno.
Nessuno nasce imparato, io ho imparato dopo 20 minuti che la guidavo senza tanti patemi tipo gamba sinistra sotto al sedere o menate varie.
Io la uso come una macchina normale, le paturnie dei consumi le utilizzi i primi tre mesi dove cerchi di veleggiare il più possibile cioè portando l'auto alla velocità desiderata, lasciare il gas e stando in elettrico il più possibile, ma hai sempre un 1800 sotto al sedere quindi come affondi va e senza accorgertene comunque consumerai sempre meno di qualsiasi cosa tu utilizzi adesso.
Io sono sui 18/21 in autostrada e 23/25 in ciclo urbano.
Devi solo salirci sopra dopo sarà tutto più semplice.
Pablo
Grazie mille, sei stato chiarissimo. Quindi, riassumendo, la frizioncina va usata ogni volta che si usa il “cambio” giusto? Anche passando da D a P e da R a P. Nel caso della discesa con batteria carica conviene quindi tenere in D e frenare normalmente per evitare un sovraccarico?
Grazie
 

Moreno1

TCI Advanced Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
119
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Come detto in altro thread l'unica volta che torna utile la N è quando porti l'auto nei tunnel di lavaggio a trascinamento.

Non è esatto dire che la batteria si sovraccarichi quando si hanno pendenze elevate, semplicemente raggiunge il limite di carica, non può più accettare energia quindi il freno del motore elettrico smette di funzionare ed interviene quello "classico" con un rumoraccio davvero preoccupante.

Questo fine settimana ho fatto su e giù per le colline umbre con uso pesante di B, fortunatamente non ho mai raggiunto il limite di carica della batteria.

Ciao Ciao, Moreno
 

Pablo70

TCI Advanced Member
Registrato
28 Dicembre 2017
Messaggi
205
Piaciuto
12
Località
Imola
Quoto Moreno,
Sono stato inesatto sulla ricarica frenata in B, il frizioncino lo usi in ogni spostamento del cambio e sempre da fermo, sempre con il piede sul freno, l'unico passaggio che puoi fare in movimento è da B a D e viceversa sempre con il frizioncino.
Buon CHR.
Pablo
 

Moreno1

TCI Advanced Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
119
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Eh sì ho avuto anche io questo dubbio a proposito del passaggio fra D a B.
Poi ho pensato che non possono essere così matti da obbligarmi a fermare l'auto per attivare il freno motore, così ho preso coraggio ed ho provato con successo il passaggio.

Ciao Ciao, Moreno
 

bitphone

TCI Top Member
Registrato
12 Marzo 2009
Messaggi
3,157
Piaciuto
10
Località
Cosenza, Italy
Da persona che non ha una ibrida, mi spiegate cos’è questo “frizioncino”??


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Moreno1

TCI Advanced Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
119
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Non penso sia una frizione vera e propria comunque è una levetta appena sotto al pomello del cambio che bisogna sollevare prima di cambiare marcia.

Ciao Ciao, Moreno
 

bitphone

TCI Top Member
Registrato
12 Marzo 2009
Messaggi
3,157
Piaciuto
10
Località
Cosenza, Italy
Ciao

Non penso sia una frizione vera e propria comunque è una levetta appena sotto al pomello del cambio che bisogna sollevare prima di cambiare marcia.

Ciao Ciao, Moreno
Permettimi di precisare allora, quello non è altro che lo sblocco della leva per evitare di spostare la lava inavvertitamente in posizioni non consentite durante la marcia.
Non c’è nessuna frizione collegata a quel tasto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Moreno1

TCI Advanced Member
Registrato
22 Novembre 2018
Messaggi
119
Piaciuto
15
Località
Bergamo
Ciao

Beh non mi pare neanche sia una semplice leva, come minimo è attiva, nel senso che sino a che la macchina non è accesa non risulta possibile sollevare la levetta di sblocco.

Ho anche un vago ricordo di avere letto nel manuale la procedura per sbloccare la levetta quando si blocca (sì trovato pag. 261)

Rileggendo il manuale ho scoperto che lo sblocco non è sempre obbligatorio se ne può fare a meno nei seguenti casi:
da R a N
da N a D
da B a D

Comunque per evitare casini tanto vale premerla sempre.

Ciao Ciao, Moreno
 

pcbox75

TCI Junior Member
Registrato
8 Maggio 2019
Messaggi
11
Piaciuto
2
Località
Torino
Piccola parentesi sulle ibride Toyota, per curiosità.

A quanto sembra, il pulsantino di sblocco della leva del cambio ce l'hanno RAV4, CHR e Corolla (forse anche Yaris).
Su Prius e Auris, invece, la leva del cambio è semplicemente un piccolo pomellino e senza pulsanti di sblocco. Però l'elettronica protegge le cambiate vietate e forza la macchina in N (folle) qualora si inserisca qualche marcia vietata ad auto avviata (es. inserimento della P quando si è in D con macchina in movimento).
Per esperienza, sempre su Auris (che non ha il pulsante di sblocco), la R entra anche con la D e B inserita, e viceversa, purchè al di sotto dei 10 km/h... Spettacolare per le manovre di parcheggio veloci o le inversioni di marcia!

Per quanto riguarda l'utilizzo della marcia B, io su Auris l'ho usata nelle discese lunghe o tortuose, prima e durante le curve lunghe e veloci (ma anche in avvicinamento a rotatorie e semafori rossi). In modalità Sport e su strade di montagna con curve strette e tortuose può servire persino in salita (oltre che in discesa) perchè tiene la macchina un po' frenata in fase di rilascio dell'acceleratore, e toglie quella sensazione di fare le curve in folle.
Ok, è uno stile di guida non proprio da auto ibrida... però, ripeto, su Auris/Prius il passaggio da D a B è come muovere un piccolo joystick. Invece, con una leva del cambio rigida, come quella presente su RAV4 e CHR, non so quanto sia piacevole mettersi a usare il cambio automatico per scalare in B. Sicuramente di meno...

Sulla nuova Corolla, che ho adesso, c'è il cambio con la leva rigida però (e solo sulla versione 2 litri) sono anche presenti la palette al volante e una modalità sequenziale del cambio, per cui è possibile simulare dei rapporti (si va a intervenire sulla zona di lavoro del variatore continuo) e quindi anche simulare una scalata che crea l'effetto freno motore.
 

kibasscies

TCI Advanced Member
Registrato
10 Dicembre 2017
Messaggi
207
Piaciuto
7
Località
Italia
Piccola parentesi sulle ibride Toyota, per curiosità.

A quanto sembra, il pulsantino di sblocco della leva del cambio ce l'hanno RAV4, CHR e Corolla (forse anche Yaris).
Su Prius e Auris, invece, la leva del cambio è semplicemente un piccolo pomellino e senza pulsanti di sblocco. Però l'elettronica protegge le cambiate vietate e forza la macchina in N (folle) qualora si inserisca qualche marcia vietata ad auto avviata (es. inserimento della P quando si è in D con macchina in movimento).
Per esperienza, sempre su Auris (che non ha il pulsante di sblocco), la R entra anche con la D e B inserita, e viceversa, purchè al di sotto dei 10 km/h... Spettacolare per le manovre di parcheggio veloci o le inversioni di marcia!

Per quanto riguarda l'utilizzo della marcia B, io su Auris l'ho usata nelle discese lunghe o tortuose, prima e durante le curve lunghe e veloci (ma anche in avvicinamento a rotatorie e semafori rossi). In modalità Sport e su strade di montagna con curve strette e tortuose può servire persino in salita (oltre che in discesa) perchè tiene la macchina un po' frenata in fase di rilascio dell'acceleratore, e toglie quella sensazione di fare le curve in folle.
Ok, è uno stile di guida non proprio da auto ibrida... però, ripeto, su Auris/Prius il passaggio da D a B è come muovere un piccolo joystick. Invece, con una leva del cambio rigida, come quella presente su RAV4 e CHR, non so quanto sia piacevole mettersi a usare il cambio automatico per scalare in B. Sicuramente di meno...

Sulla nuova Corolla, che ho adesso, c'è il cambio con la leva rigida però (e solo sulla versione 2 litri) sono anche presenti la palette al volante e una modalità sequenziale del cambio, per cui è possibile simulare dei rapporti (si va a intervenire sulla zona di lavoro del variatore continuo) e quindi anche simulare una scalata che crea l'effetto freno motore.
Non ho mai guidato un'automobile con cambio automatico e uno dei motivi che mi hanno sempre portato a non considerarlo (compreso nella mia C-HR 1.2 turbo) è che mi piace sentire il motore, controllare la reazione della macchina, dare io i comandi di guida, perché fortunatamente non devo stare ore al volante per lavoro e mi piace perciò provare il piacere di guida più che la rilassatezza. Invece, capisco dal tuo interessante intervento che anche con cambio automatico agisci parecchio sulla leva del cambio, mentre io credevo che accelerazioni, decelerazioni, salite e discese venissero gestite senza intervento umano: in pratica, solo folle, avanzamento e retromarcia.
Capisco male? Puoi fare degli esempi reali di cambiate durante la guida su 1) tracciato cittadino 2) extraurbano (statale/provinciale) 3) autostrada 4) collina/montagna.
Grazie.
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto

Con TCS... non devi fare una gara di salita con sgommate e sbandate (più o meno) controllate :smile:

Quando ho fatto il Passo di Monte Croce Carnico, salendo dal lato italiano e da quello austriaco, sia con il precedente turbo diesel con cambio robotizzato, sempre impostato sulla modalità sportiva, che con il C-HR con il cambio in D e modalità sport e non ho notato differenze sostanziali. Il C-HR è salito senza fatica e senza incertezze grazie alla continua sinergia tra il motore termico e quello ibrido. Nulla da invidiare a qualsiasi altra automobile.
Quasi quasi è stata più fastidiosa la discesa con il cambio in B: con le batterie sature il freno motore si fa sentire, funziona benissimo ma bisogna fare l'abitudine a sentire il termico girare ad alto regime.
 
Registrato
29 Aprile 2019
Messaggi
74
Piaciuto
5
Età
44
Località
Treviso
Ok grazie, chiarissimo.
Quindi con rampa bagnata o con neve parto con la modalità Sport e con tcs attivo. Idem se vado in montagna, ovviamente gomme da neve se necessarie.
Modalità Sport in salite scivolose/montagna/tornanti consigliata non solo per la c-hr ma per tutte le auto con cambio automatico?
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Fabio 5675

Ogni giorno affronto una rampa più ripida della tua, pure bagnata in questi giorni e con la modalità di guida normale non ho nessun problema... però la affronto dopo la S1, ovvero dopo la prima fase di riscaldamento del motore.
Forse è meglio che mi spiego andando per gradi dal momento della "messa in moto", ovvero dopo aver premuto il tasto di avvio:
- Dopo aver premuto il pulsante di avvio la macchina è pronta a partire, o meglio lo dovrebbe essere, ma non è proprio così, soprattutto a motore freddo (per esempio dopo la sosta notturna). In questo caso avvii la macchina e se il motore termico non parte da solo, lo forzi con una pressione sul pedale dell'acceleratore.
- In questa prima fase il motore termico lavora per portarsi alla minima temperatura di esercizio e ricarica un po' la batteria; ma di fatto non contribuisce alla trazione del veicolo, compito affidato al motore elettrico. Questa fase dura di più col freddo e di meno col caldo e che va effettuata con la leva del cambio posizionata su P.
- Termina la fase del punto precedente, ovvero quando si spegne da solo il motore termico, il sistema ibrido del C-HR (ma anche delle altre ibride Toyota) è pronto per partire e, credimi, una salita bagnata come la tua la affronta in modalità normale come niente, basta accelerare il giusto.

Se invece affronti la salita a motore freddo, senza la fase di riscaldamento subito dopo aver premuto il tasto di avvio, allora di fatto sali solo con l'elettrico e, data la stazza del C-HR, le difficoltà a salire ci stanno tutte... il motore elettrico, magari con le batterie poco cariche e fredde, non può fare miracoli e quindi sali a fatica.

Per quanto riguarda la modalità sportiva dei cambi automatici il mio discorso vale per tutti i tipi di cambio, siano essi a variazione continua, o a doppia frizione, o robotizzati, ecc. La modalità sport di fatto ritarda il cambio di rapporto, o la variazione della posizione della cinghia dei CVT, facendo aumentare il numero di giri e di conseguenza cambia sfrutta maggiormente la coppia e la potenza disponibile.
In pratica è come affrontare una salita con un cambio manuale e cambiando a 1500 giri (modalità normale) o a 3000 (modalità sport)... la differenza c'è e si nota :wink:

Spero di essere stato chiaro.
Fabio 5675 la prossima volta prova a scaldare bene il motore termico e affronta la salita, in modalità normale, solo dopo che il motore termico s'è spento. Sicuramente durante la salita si accenderà di nuovo e vedrai come vai su ...

p.s.: vedo che siamo quasi vicini di casa, anzi siamo vicini di provincia
 
Registrato
29 Aprile 2019
Messaggi
74
Piaciuto
5
Età
44
Località
Treviso
Ciao grazie sei stato gentile e chiaro.
Oggi sono salito a freddo ma in modalità Sport senza problemi anche se pioveva poco.
Proverò come dici tu...
Tu di dove sei? Che modello hai?
Grazie, Fabio
 

marc

TCI Advanced Member
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
388
Piaciuto
7
Località
Veneto
Ciao grazie sei stato gentile e chiaro.
Oggi sono salito a freddo ma in modalità Sport senza problemi anche se pioveva poco.
Proverò come dici tu...
Tu di dove sei? Che modello hai?
Grazie, Fabio
Devi solo prenderci la mano e capire come va, poi non avrai più problemi... l'ibrido è un mondo a parte :smile:

Sono di Caorle e il mio C-HR è un Trend modello 2019
 
Alto