Auris hybrid - consumi

Alessandro_Roma

TCI Junior Member
Registrato
13 Gennaio 2017
Messaggi
11
Piaciuto
0
Località
Roma
Avere un ibrido non significa consumare poco carburante, significa adottare un SISTEMA diverso. Si ha a che fare con un complesso mix di elementi che, solo all'apparenza, sembra uguale ad una normale auto a scoppio.
i Taxisti scelgono l'ibrido per diversi motivi, sia per gli incentivi fortissimi che Toyota ha fatto alla categoria ad esempio a Milano, che per l'affidabilità. Una macchina che in 200.000km fa solo manutenzione ordinaria per un taxi è fondamentale
Io ho avuto per anni e anni il gasolio e all'aumentare delle normative euro i motori si facevano sempre più critici. Gasolio sporco, rischio di intasamento iniettori, motore delicatissimo, soffre il freddo, soffre le accensioni continue, insomma, due palle... almeno io non lo reggevo più
Un ibrido poi non ci scordiamo che è comunque inserito in una scatola di auto tradizionale ed ecco che il 6.0 l/100km indicato dalla CMAX con i calcoli fatti da Drivvo era ben altro numero, ma si sa... è marketing anche quello e quindi casa madre spara un po' di cifre alte, senza esagerare, per far pensare alla gente che veramente la macchina consumi così poco
Non credete ai cbd, fatevi i conti e giudicate dopo un anno... allora saprete veramente, nelle vostre reali condizioni d'uso, come va la macchina
 

BigToyota

TCI Top Member
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
3,674
Piaciuto
42
Località
Foggia
Avere un ibrido non significa consumare poco carburante, significa adottare un SISTEMA diverso. Si ha a che fare con un complesso mix di elementi che, solo all'apparenza, sembra uguale ad una normale auto a scoppio.
i Taxisti scelgono l'ibrido per diversi motivi, sia per gli incentivi fortissimi che Toyota ha fatto alla categoria ad esempio a Milano, che per l'affidabilità. Una macchina che in 200.000km fa solo manutenzione ordinaria per un taxi è fondamentale
Io ho avuto per anni e anni il gasolio e all'aumentare delle normative euro i motori si facevano sempre più critici. Gasolio sporco, rischio di intasamento iniettori, motore delicatissimo, soffre il freddo, soffre le accensioni continue, insomma, due palle... almeno io non lo reggevo più
Un ibrido poi non ci scordiamo che è comunque inserito in una scatola di auto tradizionale ed ecco che il 6.0 l/100km indicato dalla CMAX con i calcoli fatti da Drivvo era ben altro numero, ma si sa... è marketing anche quello e quindi casa madre spara un po' di cifre alte, senza esagerare, per far pensare alla gente che veramente la macchina consumi così poco
Non credete ai cbd, fatevi i conti e giudicate dopo un anno... allora saprete veramente, nelle vostre reali condizioni d'uso, come va la macchina
E poi credo che duri di più...perchè gli eventuali 300.000 km di affidabilità li dividi per due motori...o trazioni...classico/ibrido...o no?
Vale questo ragionamento?

150.000 km a testa?
:blink:
 

Sebbuz

TCI Junior Member
Registrato
1 Febbraio 2017
Messaggi
6
Piaciuto
0
Località
Milano
Sul discorso affidabilità credo che il motivo sia anche che le ibride toyota hanno motori a benzina aspirati, di scarsa potenza, elevata cilindrata e pochissimo compressi. Accompagnati inoltre da un motore elettrico che li aiuta quando sono sottoposti a maggiore stress, cioè nelle partenze. Inoltre la trasmissione e-cvt a ruotismi epicicloidali dovrebbe avere ancora meno parti in movimento rispetto ad un cambio manuale, quindi dovrebbe essere davvero indistruttibile. Anche il motore elettrico, molto più semplice di quello a benzina dovrebbe essere difficile da rompere. Probabilmente l'unico tallone d'achille sono le batterie.
Se si considera che i motori delle altre case sono per la maggiorparte downsized ma potenti, quasi tutti turbo, si potrebbe riuscire a spiegare la differenza di affidabilità.
 

Aletoro

TCI Junior Member
Registrato
26 Dicembre 2016
Messaggi
5
Piaciuto
0
Località
Roma
Siamo a 5500 km fatti aggiornamento sul giudizio

Sempre più ti affezioni all'hybrid, che smonta le critiche anche in precedenza avanzate.
Non esiste un motivo valido per acquistare un hybrid.
chiaro che se il marketing permettesse da subito di avere la Auris Hybrid Plug-in.. fino e dei giochi sulle critiche.
Io adesso dati alla mano con 5.5.500 km fatti in 2 mesi consumo reale 21.5 km/lt.
Percorsi nei paesi periferia di Roma e saltuari code epiche nella città mortale un di Immortale.

Domenica faccio la classica gita fuori porta per chi conice i luoghi. Partenza Castelnuovo di Porto - Roma Eataly -- Tivoli - Subiaco - Altipiano Arcinazzo - Fiuggi Castelnuovo. ..solo statali da 30 mt a ceca 900 mt altitudine. ..partito con il pieno fatti 245 km rifatto il pieno.. consumo 28.35 k/lt.

Guida corretta nel rispetto possibile degli autovelox non al risparmio forzato...

quindi a chi dice... non riesco a fare più di 13 13 15 km/lt....chiedo...scusa ma come guidi..?
E dove guidi . ..perché solo facendo autostrada in Power con andatura tIpo colf GTI accelerazioni continue partenze ai semafori tipo Les mans si ottengono questi consumi.
 

LGCV

TCI Junior Member
Registrato
28 Febbraio 2017
Messaggi
10
Piaciuto
0
Località
trento
ieri fatto il pieno alla mia nuova ibrida e con sorpresa ho visto che il consumo è stato del 4,63 l/100 km .... direi un ottimo inizio !!:biggrin2:
 
Alto