Articoli tecnici Maggior sensibilità pedale acceleratore e conseguente maggior impiego motore termico

Registrato
10 Febbraio 2020
Messaggi
42
Piaciuto
6
Età
26
Località
Parma
Buonasera a tutti, scrivo perché ultimamente ho notato un fatto curioso sulla mia corolla. Di tanto in tanto mi capita di avere il pedale dell’acceleratore più sensibile ed il termico entra subito quasi senza permettere alla macchina di andare in elettrico, ovviamente senza cambiare la modalità di guida che è sempre in normal. In più quando rilascio la macchina non si spegne subito ma dopo parecchi secondi. Questo capita indipendentemente dal livello di carica della batteria, sia con 3 che con 6/7 tacche e continuo a non trovare una spiegazione. Alcuni di voi hanno notato la stessa cosa? Grazie mille a tutti!
corolla hybrid 2.0 ts
 

EdyB

TCI Member
Registrato
21 Agosto 2019
Messaggi
97
Piaciuto
29
Età
48
Località
San Daniele del Friuli
Buongiorno, sull'acceleratore a dire la verità non ho notato niente di strano, mentre invece sulla gestione dei motori termico e ibrido anche sulla mia come li usa e come vengono gestiti è un mistero. Anche a batteria carica ogni tanto parte il motore termico anche ad accelerazione costante e addirittura sotto i 50 Km/h. A me in fase di rilascio a volte succede che si accende la spia EV e vedo il contagiri del termico sui 900 giri, quindi acceso.
Quello che ho notato io è quando percorri un tratto di rettilineo dosando l'acceleratore ci metti un po' a stabilizzare una velocità costante. Per il resto secondo me con le temperature attuali la vettura va decisamente meglio, parlo in termini di consumo e di fluidità di guida.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

andy65

TCI Member
Registrato
11 Gennaio 2020
Messaggi
23
Piaciuto
6
Età
55
Località
Brescia
Ciao a tutti.
Nulla di strano se parte il termico anche a batteria carica. Anzi! L'uso della modalità solo elettrica andrebbe limitata al massimo. Le migliori prestazioni in termini di consumo le si ha col termico acceso e con l'uso della modalità ev minima.
Si possono percorrere quasi 50 km/l a 80/90 km/h costanti col termico sempre acceso a 1000 giri e carico massimo.
L'indicazione è far funzionare il sistema sempre con 6 tacche (se usate Hybrid Assistant: almeno 64% di carica) e mantenere il termico acceso per quanto più tempo possibile. Meno stress batteria, migliori consumi, migliore efficienza.
Certo... in rilascio va in ev... all'inizio delle accelerazioni anche... ma non abusate.
Al momento con queste temperature col 1.8 sono già ad una media di circa 28.5 km/l sul pieno.
Il meglio che ho fatto l'anno scorso sono 1.150 km con un pieno di 37 litri.
Misto urbano extraurbano e senza essere di impaccio agli altri. So che si può migliorare ancora... molto.

Infine: il termico a volte rimane attivo (e trascinato) anche in rilascio e in modalità ev. Si chiama hidle mode. Il sistema ritara il funzionamento del termico in funzione di temperatura esterna, del motore e di altri parametri. Tutto per inquinare (e consumare meno)
 

EdyB

TCI Member
Registrato
21 Agosto 2019
Messaggi
97
Piaciuto
29
Età
48
Località
San Daniele del Friuli
Grazie, molto interessante non sapevo dell hidle mode, notevoli anche i tuoi consumi, che non posso paragonarli ai miei perché io ho una Ts 2.0. Fino ad ora dopo 6 mesi di guida sono arrivato a 22/23 che secondo me per tipo è dimensione di macchina è già una buona cosa. Forse devo ancora imparare qualche cosa nella gestione.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

andy65

TCI Member
Registrato
11 Gennaio 2020
Messaggi
23
Piaciuto
6
Età
55
Località
Brescia
Col prossimo pieno... prova a mantenere la batteria a 6 tacche (col termico e le decelerazioni) ... dosare il gas pur con il termico acceso... mantenere la velocità costante... dovresti notare netti miglioramenti. All'inizio non è semplicissimo ma poi ci prendi la mano.
Cerca di evitare che il termico rimanga acceso per per troppo poco tempo (meno di 5 secondi) perché sono accensioni inefficienti... consumi alti e resa minima
 

EdyB

TCI Member
Registrato
21 Agosto 2019
Messaggi
97
Piaciuto
29
Età
48
Località
San Daniele del Friuli
Col prossimo pieno... prova a mantenere la batteria a 6 tacche (col termico e le decelerazioni) ... dosare il gas pur con il termico acceso... mantenere la velocità costante... dovresti notare netti miglioramenti. All'inizio non è semplicissimo ma poi ci prendi la mano.
Cerca di evitare che il termico rimanga acceso per per troppo poco tempo (meno di 5 secondi) perché sono accensioni inefficienti... consumi alti e resa minima
Grazie, farò un po' di allenamento. Del resto dopo anni di diesel non ci si pensava troppo a come regolare lo stile di guida.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

raffix74

TCI Advanced Member
Registrato
24 Gennaio 2015
Messaggi
147
Piaciuto
13
Località
GEnzano Di Roma
Certo mantenere 6 tacche sulla batteria non è molto semplice , specialmente se fai salite ....
Io pure ho notato che se pure sulle 6 tacche o 7 si vede sempre la freccia gialla verso la batteria perchè?
 

andy65

TCI Member
Registrato
11 Gennaio 2020
Messaggi
23
Piaciuto
6
Età
55
Località
Brescia
Una precisazione:
Freccia rossa da ICE a batteria: il termico sta cedendo parte dell'energia prodotta alla batteria per la ricarica (anche 8/9 kw sul totale prodotto da ICE per l'avanzamento);
Freccia verde da ruote a batteria: ricarica batteria attraverso pura rigenerazione (rallentamento o frenata più o meno sino a 16/20 kw)
Freccia gialla da batteria a ruote: propulsione elettrica pura o in combinazione con ICE (massimo 16 kw)

Detto questo...

Il fatto che la batteria (soprattutto se ben carica) dia tanto aiuto all'avanzamento col termico è proprio lo scopo della ibridazione ovvero far concorrere in modo sinergico ice e motore elettrico alla migliore efficienza in termini di prestazioni e consumi.
Vedrai che più la batteria è carica '(a partire da 6 tacche) più concorrerà alla spinta e il consumo istantaneo (e medio) migliorerà.
La batteria si scarica relativamente ma alcuni impulsi da ICE a batteria la terranno sempre al miglior livello.

In montagna: se sei a 6 tacche col termico acceso non si abbasserà ma ti aiuterà alla salita (le uscite dai tornanti in salita sono una goduria!). Se sai che dovrai fare una lunga discesa, invece ti converrà consumare carica in modo da avere spazio poi per la ricarica prima di usare la B.

In autostrada invece la situazione è opposta. Vedrai la carica assestarsi sulle 4 tacche. Sino a 120 km/h la batteria aiuta, poi è meno efficiente ma i consumi sono comunque molto buoni.

Un'ultima cosa: le massime prestazioni da 0 km/h a 100 km/h si ottengono con batteria a 6 tacche
 

raffix74

TCI Advanced Member
Registrato
24 Gennaio 2015
Messaggi
147
Piaciuto
13
Località
GEnzano Di Roma
Una precisazione:
Freccia rossa da ICE a batteria: il termico sta cedendo parte dell'energia prodotta alla batteria per la ricarica (anche 8/9 kw sul totale prodotto da ICE per l'avanzamento);
Freccia verde da ruote a batteria: ricarica batteria attraverso pura rigenerazione (rallentamento o frenata più o meno sino a 16/20 kw)
Freccia gialla da batteria a ruote: propulsione elettrica pura o in combinazione con ICE (massimo 16 kw)

Detto questo...

Il fatto che la batteria (soprattutto se ben carica) dia tanto aiuto all'avanzamento col termico è proprio lo scopo della ibridazione ovvero far concorrere in modo sinergico ice e motore elettrico alla migliore efficienza in termini di prestazioni e consumi.
Vedrai che più la batteria è carica '(a partire da 6 tacche) più concorrerà alla spinta e il consumo istantaneo (e medio) migliorerà.
La batteria si scarica relativamente ma alcuni impulsi da ICE a batteria la terranno sempre al miglior livello.

In montagna: se sei a 6 tacche col termico acceso non si abbasserà ma ti aiuterà alla salita (le uscite dai tornanti in salita sono una goduria!). Se sai che dovrai fare una lunga discesa, invece ti converrà consumare carica in modo da avere spazio poi per la ricarica prima di usare la B.

In autostrada invece la situazione è opposta. Vedrai la carica assestarsi sulle 4 tacche. Sino a 120 km/h la batteria aiuta, poi è meno efficiente ma i consumi sono comunque molto buoni.

Un'ultima cosa: le massime prestazioni da 0 km/h a 100 km/h si ottengono con batteria a 6 tacche
OK ma freccia gialla da ruote a batteria cosa vuol dire?
 

andy65

TCI Member
Registrato
11 Gennaio 2020
Messaggi
23
Piaciuto
6
Età
55
Località
Brescia
Sei sicuro? Sul 1.8 non esiste questo caso... verde da ruote a batteria ma giallo no... solo da batteria a ruote
 
Registrato
10 Febbraio 2020
Messaggi
42
Piaciuto
6
Età
26
Località
Parma
Grazie per gli ottimi spunti, non sapevo dell hidlemode e questo spiega parte del mio quesito. Ma non riesco ancora a capire perché a volte il pedale è nettamente più sensibile e il termico parte anche poco prima della metà del settore “eco” comunque anche io uso la tecnica del tenere la batteria bella carica ed utilizzare il termico facendoli lavorare in sinergia,la trovo la soluzione migliore e meno stressante. Con questo metodo senza stare attento percorro 20.5 km/L ma ripeto senza stare attento. Per quanto riguarda la freccia gialla non ne so niente. A me risulta sia verde anche sulla mia. Grazie per le vostre risposte.
 

crs78

TCI Member
Registrato
5 Giugno 2019
Messaggi
94
Piaciuto
20
Età
41
Località
Bassano del Grappa
@andy65 mi sembri preparato sull'argomento "guida ibrida", e leggo con piacere e attenzione quello che suggerisci.
Con la mia (2.0 ts) cercavo di viaggiare quanto più possibile con il termico spento, e a quanto leggo quindi è proprio l'opposto di quello che bisognerebbe fare per degli consumi migliori!

Hai qualche sito o forum dove poter leggere delle "linee guida" sull'uso ottimale del ns ibrido?
Ho l'auto con neanche 1.000 km, e finalmente che ora ho il tanto sognato cambio automatico (anche se nel ns caso non lo è), non voglio diventare matto per stare attento ad altre cose mentre guido, però se con qualche attenzione riuscissi a migliorare i consumi, ben venga!
 

sVic20

TCI Junior Member
Registrato
17 Novembre 2019
Messaggi
16
Piaciuto
2
Età
53
Località
Castelvetrano
@andy65
Ho l'auto con neanche 1.000 km, e finalmente che ora ho il tanto sognato cambio automatico (anche se nel ns caso non lo è), non voglio diventare matto per stare attento ad altre cose mentre guido, però se con qualche attenzione riuscissi a migliorare i consumi, ben venga!
A volte, per dei consumi migliori, è proprio sufficiente guidare senza pensarci troppo, cosa che tu stesso non facevi del tutto, visto che cercavi di andare il più possibile in elettrico.
Una buona base di partenza è secondo me proprio guidare lasciando fare all’auto quello che gli ingegneri Toyota hanno studiato per essa (frutto peraltro di vent’anni di esperienza sull’ibrido). Poi da lì a migliorare si può fare tanto, ovviamente con un impegno mentale via via maggiore.
Il motore ibrido è un sistema complesso, molto più sensibile allo stile di guida e alle conoscenze specifiche del guidatore rispetto ad un motore termico tradizionale, ma la logica di gestione è stata affinata in lunghi anni e nelle diverse versioni del sistema ibrido Toyota in modo da garantire prestazioni, soddisfazione e semplicità di guida sempre migliori, anche con una guida non accorta.
 

andy65

TCI Member
Registrato
11 Gennaio 2020
Messaggi
23
Piaciuto
6
Età
55
Località
Brescia
Ok... io quella schermata non la uso mai... uso quella piccola con i tre simboli ruote batteria motore e le freccie si comportano solo come ti avevo detto.
La logica è la medesima: in caso di freccia gialla verso la batteria come da tua immagine, il significato è che il termico oltre ad alimentare la trazione per mezzo del motore elettrico, parte dell'energia viene dirottata dal motore elettrico alla batteria. È gialla perchè è energia che non deriva da rigenerazione ma da sfruttamento del termico.
Corrisponde alla freccia rossa nel caso del display piccolo che uso io.
 

raffix74

TCI Advanced Member
Registrato
24 Gennaio 2015
Messaggi
147
Piaciuto
13
Località
GEnzano Di Roma
Ok... io quella schermata non la uso mai... uso quella piccola con i tre simboli ruote batteria motore e le freccie si comportano solo come ti avevo detto.
La logica è la medesima: in caso di freccia gialla verso la batteria come da tua immagine, il significato è che il termico oltre ad alimentare la trazione per mezzo del motore elettrico, parte dell'energia viene dirottata dal motore elettrico alla batteria. È gialla perchè è energia che non deriva da rigenerazione ma da sfruttamento del termico.
Corrisponde alla freccia rossa nel caso del display piccolo che uso io.
Ok hai ragione ma non sono io a decidere il senso della freccia , ad esempio oggi andavo costante sui 30 al litro e la schermata variava spesso , gialla verso la batteria , gialla verso il motore , rosso soltanto ecc ed il consumo era il medesimo
 
Alto